Alpinismo Giovanile: 29 Aprile

Alpinismo Giovanile: 29 Aprile

29 Aprile 2012

Trenotrekking ferroviario

Napoli-Salerno-Buccino-Polla-Pertosa-Auletta-Galdo

appuntamento regionale di Alpinismo Giovanile

Direttori di escursione: Pio Gaeta (335 6339751) Ciro Di Martino (333 7184174)

Appuntamento al viale Europa con auto proprie alle ore 8:15 per recarci alla stazione di Torre A.ta Centrale dove prenderemo il treno per Salerno delle ore 8:57.

Il treno effettua anche le seguenti fermate dove eventualmente ci si potrà aggregare:

NAPOLI CENTRALE                                  8.30
PORTICI- ERCOLANO                               8.45
TORRE ANNUNZIATA CENTRALE     8.57
POMPEI                                                          9.01

ADESIONE:  il prezzo è di 23 euro soci Cai, 30 euro giovani non soci, 33 euro adulti non soci,

il prezzo comprende: il viaggio in treno  Napoli/Salerno/Buccino/ Sicignano, la colazione a bordo, il servizio bus navetta per i trasferimenti ed il ritorno a Salerno, il pasto caldo in agriturismo, il giro sulla bicicletta ferroviaria, l’iscrizione al concorso fotografico con un omaggio per tutti i partecipanti e tre premi per i primi tre classificati, l’accompagnamento con guida.

Gruppi ferroviari: dal secondo figlio in poi sconto di 4€ sulla quota di partecipazione.

Data la complessità organizzativa e la necessità di acquistare preventivamente i biglietti, è indispensabile comunicare l’adesione e pagare la quota di partecipazione entro Martedì sera 24 Aprile.

EQUIPAGGIAMENTO: Scarpe da montagna o da ginnastica con le suole scolpite, abbigliamento “a strati” (giubbotto antivento, maglietta, camicia, felpa k-way, maglia di ricambio), zainetto, cappello invernale e guanti, binocolo, macchina fotografica,  acqua.
DURATA ESCURSIONE: 4h.

 

DESCRIZIONE:

Mentre sono più o meno frequenti i trenotrekking (normali escursioni in montagna dove il punto di partenza viene raggiunto col treno anziché con mezzi su gomma) e, un po’ meno, i trekking ferroviari (escursioni lungo il sedime, a volte ancora con binari, di vecchie ferrovie dismesse), il nostro – in maniera assolutamente originale e forse unica – è un trenotrekkingferroviario perché assomma le caratteristiche di entrambe le tipologie

L’intera giornata ha come obiettivo presentare ai ragazzi una ferrovia in tutto il suo ciclo di vita:

1) in funzione, con l’apprezzamento del treno come mezzo di locomozione;

2) dismessa, con tutta la decadenza a cui sono sottoposti i manufatti, ma anche con tutta la bellezza che ancora gli stessi mantengono (ponti in ferro, ponti in mattoni, gallerie, stazioni, ecc.;

3) in fase di recupero, con le recentissima esperienza unica in Italia (ma diffusissima in Francia, Spagna, Germania) di ripercorrerla a bordo di una bicicletta ferroviaria.

Per stimolare l’attenzione su tutti questi particolari aspetti … ci sarà il concorso fotografico.

Programma di massima:

–         Si parte da Napoli Centrale alle 8,30 per arrivare a Salerno alle 9,25. Il treno sosta a Portici, Torre A.ta, Pompei.

–         Da Salerno si riparte con treno Minuetto alle 9:42 (binario 6 bis) alla volta della stazione di Buccino (linea per Potenza).

Durante l’ora di viaggio i volontari del Cai serviranno la colazione a bordo (merendina  più succo di frutta) ed a turni di cinque i ragazzi sosteranno nella cabina del macchinista in testa al convoglio per avere una particolare visione “frontale” del viaggio … oltre a curiosare tra la tanta strumentazione di bordo, ecc. ecc.

– A Buccino un pullman navetta ci porterà, in 20 minuti alla Stazione ferroviaria di Polla, da dove, partirà il trekking ferroviario lungo 4,6 chilometri di ferrovia (con ancora i binari) fino all’incantevole Stazione di Pertosa (l’unica della linea raggiungibile solo a piedi, per sentiero). tempo di percorrenza non più di due ore e mezzo.

– Dalla stazione di Pertosa, per sentiero, scenderemo in 20 minuti fino alla zona Grotte di Pertosa. Qui è previsto un piatto caldo in trattoria.

– Al termine del pasto ci trasferiremo con bus navetta, in un quarto d’ora, alla vicina stazione di Galdo dove abbiamo posizionato una bicicletta ferroviaria a disposizione dei ragazzi.

– il pullman ci riporterà alla Stazione di ferroviaria di Saleno intorno alle 18:30, da dove prenderemo il treno di ritorno per Napoli.

RISCHI E RESPONSABILITA’: I partecipanti intervenendo alla gita sociale, accettano tali rischi e sollevano da qualsiasi responsabilità la Sezione CAI di Castellammare, i Direttori di gita ed i collaboratori per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *