Alpinistica 25 febbraio

Domenica 25 febbraio 2018

Appennino lucano

Culoir del M.Papa o del M.Alpi

Difficoltà: PD+, 60° max

Attenzione: l’uscita di alpinismo invernale è esclusivamente riservata a soci con adeguata conoscenza della progressione su neve e ghiaccio e delle tecniche alpinistiche. Si invitano i partecipanti a provare e regolare l’attrezzatura anticipatamente. E’ obbligatoria la prenotazione. Data l’incertezza delle condizioni nivo-meteo, gli organizzatori si riservano la possibilità di variare l’itinerario


Direttori di escursione: Pio Gaeta (335 6339741), Ciro Balzano (348 0575720)

Appuntamento al viale Europa (Villa Stabia) a Castellammare di Stabia alle ore 6:30 (auto proprie).

DURATA: Ore 6 circa.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: Scarponi da montagna, abbigliamento alpinistico invernale, bastoncini telescopici, ghette,ciaspole, occhiali da sole, lampada frontale, pranzo a sacco ed acqua, normale dotazione alpinistica: ramponi, piccozza, casco, imbrago, cordini, moschettoni di tipo HMS.

Di seguito indichiamo i dettagli della via Highlander, ribadendo che la scelta finale sarà presa successivamente.

DISLIVELLO: dislivello 800m

DESCRIZIONE: Primo salitore: Gagliardi il 6 – 01 – 2011

Accesso:Parcheggio della seggiovia del Lago Laudemio

Relazione: Salendo lungo la pista da sci, a circa metà “muretto”, si imbocca nel bosco un canalino in dir SO che in breve (100m) porta sui pendii terminali liberi da alberi. Puntare quindi al canale antistante l’ultima crestina visibile a sinistra (S) e percorrerlo in crescendo di pendenze (max 55°) sino alla Costa dell’Imperatrice.

Discesa: Scendere lungo la cresta (S) alla vicina selletta tra la spalla dell’imperatrice e il monte Papa. Da essa ancora in dir E verso le piste, seguendo le quali, in breve si torna al parcheggio.

Traccia del percorso:

via Higlander
via Higlander

Fonte: http://www.rocciaeresina.it/OUTDOOR/neve/sirinofile/highlander.htm

AVVERTENZA:I direttori di escursione si riservano di modificare in parte o in tutto l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di inadatte condizioni del culoir e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *