Escursione 7 Ottobre

Escursione 7 Ottobre

Domenica 7 Ottobre 2018

Monti Alburni
(Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano)

Timpone Colagrosso (m. 1256) da Controne
per la Costa Mortellina

Difficoltà: E/EE

DIRETTORE DI ESCURSIONE:
MASSIMO CESARO 338 9264905

DISLIVELLO: 1050 m       DURATA: 7h soste escluse      LUNGHEZZA: 10Km      TIPOLOGIA: A/R

APPUNTAMENTO: Appuntamento con auto proprie presso la Clinica Stabia (C/mmare di Stabia) alle ore 7.30 oppure all’uscita di Campagna della SA-RC alle ore 8.30 (circa).

COME SI RAGGIUNGE CONTRONE E IL PUNTO DI PARTENZA DELL?ESCURSIONE: La cittadina di Controne dista circa 90 km da Castellamare e si raggiunge nel modo seguente:
a) dapprima si prende la Napoli-Salerno, al casello di C/Mmare-Pompei, in direzione di Salerno;
b) si prosegue sulla Salerno – Reggio Calabria fino all’uscita di Campagna, svoltando a sinistra, all’uscita dell’autostrada;
c) si prosegue lungo la Strada Provinciale 38 per prendere dopo poco, svoltando nuovamente a sinistra, la Strada Statale 19 che si percorre, per circa 10 minuti, fino ad un bivio sulla destra per imboccare la SP 88;
d) dal bivio percorrendo uno splendido itinerario lungo il fiume Calore si perviene in pochi minuti all’abitato di Controne;
e) si prosegue per la SP 12a in direzione di Castelcivita, dopo circa 1,5 chilometri si parcheggia nei pressi di un piccolo boschetto sulla destra, appena prima di una curva a sinistra.
Tempo occorrente da Castellammare di Stabia – Clinica Stabia circa 1 ora e 15 minuti.

DESCRIZIONE DELL’ITINERARIO: l massiccio degli Alburni “ha la forma di un altopiano asimmetrico, inclinato da NE a SW, i cui versanti rivolti a NW e NE precipitano verticalmente con pareti spettacolari e terrazze sulle pianure sottostanti, mentre quelli rivolti a SW digradano per lo più con dolci ondulazioni” (APPENNINO MERIDIONALE – Luigi Ferranti).
La dorsale NW (orientata sull’asse NE-SW) ha inizio proprio nei pressi dell’abitato di Controne, a pochi metri dal punto dove abbiamo parcheggiato le autovetture, a circa m. 220 di quota. Da questo punto la salita è subito ripida: nella prima ora o poco più, salendo la Costa Mortellina (etimologicamente costone ricco di piante di Mirto), si percorre il dislivello maggiore e quindi il tratto più ripido. Si sale lungo tracce di sentiero abbastanza facili e si perviene nei pressi del varco S. Elia, a cui si accede anche dall’omonima grotta o chiesa rupestre direttamente dall’abitato di Controne. Superato quest’incrocio, non molto evidente, si costeggia un anfiteatro semicircolare roccioso, in senso antiorario, per giungere infine sulla Timpa Pianella (m. 1000) dove ha inizio un lungo percorso in leggera ascesa sul margine di una ampia terrazza rocciosa affacciata su spaventose pareti verticali. Il percorso è spettacolare ed in successione, affacciandosi a tratti su orridi burroni, si incontrano la cima di Timpone Petrosa (m. 1139) ed infine Timpone Colagrosso (m. 1256) al termine di 3/4 ore di faticoso tragitto. Il percorso di ritorno avviene sullo stesso tracciato dell’andata ponendo particolare attenzione nel tratto finale più ripido.

EQUIPAGGIAMENTO: Scarponi da montagna, abbigliamento escursionistico “a strati” (data la quota è possibile trovare temperature rigide anche in autunno), giacca a vento e/o mantellina antipioggia, pranzo a sacco, acqua (almeno 2 litri a persona), bastoncini telescopici, torcia.

AVVERTENZA: Percorso ripido ed a tratti impegnativo, talora in assenza di sentieri segnati, comunque nessuna difficoltà tecnica, si richiede un ottimo allenamento, passo “sicuro” e buone capacità di procedere fuori sentiero.

AVVERTENZA: I direttori di escursione si riservano di modificare in parte l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati. L’escursione date le difficoltà e la lunghezza del percorso è riservata esclusivamente ai soci CAI ben allenati.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Tutti i partecipanti sono pregati di contattare i Direttori di Escursione. Escursione riservata solo ai soci CAI.

Un commento

  1. John Colagrosso

    I am interested in Timpone Colagrosso (my last name is Colagrosso; my ancestors are from Morrone del Sannio). Would appreciate any information, including pictures, you may have. Thank you very much.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.