Alpinismo Giovanile 29 settembre

Alpinismo Giovanile 29 settembre

Domenica 29 settembre 2019

Intersezionale  di Alpinismo Giovanile – in collaborazione con il gruppo di Salerno

Percorrenza del Sentiero Italia Tappa S08
da Casa Rocchi a Piano di Verteglia
Gruppo montuoso : P.co Reg. Monti Picentini

Difficolta : E

Direttori di escursione:

AAG Pio Gaeta (3356339741),

AAG Ciro Di Martino (3337184174) ,

AAG Ciro Nobile (3391695263),

ONC Alfredo Nicastri (3494027623)

ISCRIZIONI: Gli appuntamenti di alpinismo giovanile sono riservati ai ragazzi eventualmente accompagnati dai genitori.

I non soci che intendono partecipare all’appuntamento devono comunicare i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera del costo di €6,00 entro il venerdì precedente.

I ragazzi possono essere affidati agli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile. In quest’ultimo caso, il genitore (ovvero il tutore legale) deve far pervenire il modulo di autorizzazione allegato.

APPUNTAMENTO: a Castellammare di Stabia al Viale Europa (pressi Villa Stabia) alle 8:15 con auto proprie oppure alle 9.15 uscita Serino (autostrada Salerno-Avellino).

Dislivello: 450 m

Durata: Sentiero accesso: 4 ore escluso soste

Difficoltà: media difficoltà

 

Abbigliamento:scarponi da trekking, calzettoni, pantaloni comodi, maglia in pile, giacca o kway, cappellino lana, Occorre portare abbigliamento di ricambio (in particolare calze) per i guadi.

Colazione: a sacco Acqua: da portare

Breve Descrizione

Parte da un castagneto secolare ove è ancora possibile vedere le ultime capanne costruite con rami e terra battuta nelle quali vivevano i pastori durante la loro permanenza alle falde del Terminio. Da Ca’ Rocchi si segue una sterrata in direzione est per circa 400 m finché non si biforca. Si lascia il tratto sulla destra (da cui proviene la tappa S08) e si prosegue a sinistra, prima in leggera salita e poi in discesa fino ad intersecare il Fiume Sabato, che, dopo essere stato guadato, viene risalito sulla destra orografica fino alle sue sorgenti (circa 2 km). Da qui si lascia il fondo del vallone e, per stretti tornanti con discreta pendenza, si sale in direzione n/e fino al Varco Colla Finestra (1060 m).
Qui ci fermeremo per il pranzo ed eventuali giochi. Trascorso il tempo necessario per la nostra attivita’ , riprendiamo la via del ritorno lungo il bel percorso dell’andata.
Il percorso non presenta attraversamenti pericolosi. Occorre assolutamente avere con se indumenti di ricambio, in modo particolare calze di riserva.

AVVERTENZA: Il direttore di escursione si riserva di modificare l’itinerario in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

”link-template-calltoaction3”.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.