Alpinismo Giovanile 16 Febbraio

Domenica 16 febbraio 2020

Introduzione allo sciescursionismo

(Parco Regionale del Matese)

Intersezionale con la sezione di Salerno

in collaborazione con lo Sci Club Fondo Matese

Sci Club Fondo Matese


Direttori di escursione:
Pio Gaeta 335.6339741, Ciro Di Martino 333.7184174, Gennaro Manfredonia 329.8219204

Alfredo Nicastri (SA) – 349.4027623

AVVERTENZE: Gli appuntamenti di alpinismo giovanile sono riservati esclusivamente ai ragazzi eventualmente accompagnati dai genitori.

I non soci (ragazzi e genitori) che intendono partecipare all’appuntamento devono comunicare i propri dati anagrafici ai Direttori di Escursione per la stipula dell’assicurazione giornaliera del costo di €6,00 entro e non oltre il venerdì precedente.

I ragazzi possono essere affidati agli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile. In quest’ultimo caso, il genitore (ovvero il tutore legale) deve far pervenire il modulo di autorizzazione allegato al numero di fax: 36335 6339741.

Appuntamento: alle ore 8:10 al viale Europa (nei pressi clinica Villa Stabia); rientro ore 19.00

Costo: Bus euro 12,00 (variabile) – attrezzatura completa per lo sciescursionismo + lezione introduttiva al costo di 10€ grazie agli amici dello Sci Club Fondo Matese.

ISCRIZIONI:  Poichè il pullman è di soli 30 posti, si accettano prenotazioni sino al riempimento dello stesso.

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: Scarpe da montagna alte alla caviglia con le suole scolpite tipo “Vibram”, abbigliamento “a strati” da neve (giubbotto antivento, maglietta, camicia, felpa, k-way, maglia di ricambio, cappello, guanti, ghette), zainetto, occhiali da sole, crema solare protettiva, colazione al sacco ed acqua (almeno 1l a persona).

In caso di dubbi sull’impermeabilità delle scarpe, portare due buste di plastica.

Indispensabile un ricambio completo per i vestiti bagnati, incluse scarpe.

DURATA ATTIVITA’: 4 ore

RISCHI E RESPONSABILITA’: I partecipanti intervenendo alla gita sociale, accettano i rischi della pratica di attività in ambiente montano e sollevano da qualsiasi responsabilità la Sezione CAI di Castellammare, i Direttori di gita ed i collaboratori per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *