Venerdì 31 Luglio – XV Cammino dell’Angelo

Venerdì 31 luglio 2020
Monti Lattari

“XV Cammino dell’Angelo”

Percorso: Castellammare di Stabia – Quisisana – Sentiero CAI 350 – Cresta del Monte Faito – Santuario di S. Michele Arcangelo (1261 m).

Tipologia di sentiero: – Dislivello: 1250 m – Durata: 5 ore – Difficoltà: E

Direttori di escursione: Antonio Matrone: 346.241 68 66    Antonio Ruocco:  339.480 99 30

Appuntamento alle ore 7.00 in piazza Giovanni XXIII, davanti alla Cattedrale.

Partenza alle ore 7.30

All’arrivo ci sarà l’accoglienza dei pellegrini presso il santuario ed il pranzo all’ostello alle ore 13.00.

Nel pomeriggio, alle ore 17.00, sul piazzale del Santuario verrà celebrata la S. Messa, presieduta dal Vescovo S.E. Mons. Francesco Alfano.

Seguirà l’offerta dell’olio da parte del Sindaco di Angri, dott. Cosimo Ferraioli.

Per quelli che pernotteranno sul Faito è prevista la cena presso l’ostello.

Programma del 1 agosto:

Anniversario dedicazione del Santuario sul monte Sant’Angelo ai tre pizzi.

Alle ore 5.50 recita delle lodi mentre si aspetta l’alba. Seguirà la S. Messa.

Nota Bene: I partecipanti dovranno sottoscrivere, alla partenza, l’autocertificazione prevista dalle norme del DPCM dell’11.06.2020

Sulla base del protocollo operativo predisposto dal C.A.I. Centrale, i partecipanti sono invitati a scaricare e a prendere visione del seguente documento:

* Protocollo riavvio dell’attività escursionistica e cicloescursionistica – Note operative partecipanti

Scarica il documento

I partecipanti dovranno consegnare al Direttore d’escursione il seguente modulo di autodichiarazione debitamente compilato.

* Modello di autodichiarazione per l’attività escursionistica e ciclo escursionistica –

Scarica e compila il documento

I direttori di escursione si riservano di modificare in parte l’itinerario, di annullarlo in caso di condizioni meteo avverse o di condizioni del sentiero e capacità dei partecipanti tali da impedire la conclusione dell’escursione nei tempi prefissati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *