Giovedì 6 Maggio 2021
Giovedì 6 Maggio 2021

Giovedì 6 Maggio 2021

MONTI ERNICI

ESCURSIONE SU MONTE ROTONARIA (1751 m)

Difficoltà: E

DIRETTORE DI ESCURSIONE :PASQUALE IADICICCO:TEL.3664637643

PERCORSO A.R

DISLIVELLO TOTALE : m 920,00 CIRCA DURATA    7.00    ORE

DIFFICOLTÀ: E-

LUNGHEZZA: 11,00 KM CIRCA

L’ESCURSIONE SI FARA’ SOLO SE ARRIVERANNO  ADESIONI AL DIRETTORE DI ESCURSIONE MEDIANTE TELEFONATA    ENTRO IL GIORNO 4-5-2021 PER QUESTIONI ORGANIZZATIVE;

APPUNTAMENTO USCITA CASELLO AUTOSTRADALE DI CASERTA NORD DA CONCORDARE TELEFONICAMENTE CON IL DIRETTORE DI ESCURSIONE

DESCRIZIONE

Il sentiero inizia subito nei pressi della Certosa di Trisulti che potrà essere visitata a fine escursione insieme alla sua “Farmacia del 700” con la speranza che sia aperta al pubblico.
I Monti Ernici sono ubicati nel cuore della Ciociaria,e,costituiscono il confine naturale tra il Lazio e l’Abruzzo con le loro cime che raggiungono altezze anche oltre i 2000 metri.
La conformazione del territorio e le forme dei rilievi, sono caratterizzate dal carsismo. L’acqua piovana viene inghiottita dalle profondità del suolo e, nel suo cammino verso il mare, aggredisce, sciogliendo la roccia calcarea e forma una miriade di piccole e grandi cavità, originando così le innumerevoli forme prodotte dall’erosione carsica sotterranea e superficiale.
Il monte Rotonaria di altezza 1751 mt offre uno sguardo su tutta la Ciociaria,con visuale sulle valli del Liri e del Sacco delimitate dalla quinta dei monti Lepini e degli Aurunci e va lontano fino ai monti Prenestini ed ai Colli Albani.

ATTREZZATURA:

– bastoncini, carta da escursionismo, abbigliamento specifico, scarponi DA TREKKING, pranzo al sacco, occhiali e crema da sole, telo in alluminio termico e lampadina frontale,mantella antipioggia.
-Il percorso è prevalentemente costituito da rocce,con pendenze impegnative , pertanto necessitano buone scarpe    da    trekking con suola vibram, bastoncini telescopici…ecc.oltre ad un buon allenamento fisico.
Si raccomanda una buona scorta di acqua-minimo due litri-

nota per la difficoltà “E”

DIFFICOLTA’ E –
Escursionistica: richiede un certo allenamento per la lunghezza del percorso e/o dei dislivelli da superare che normalmente è compreso tre i 500 e 1000 metri.  E’ un itinerario che si snoda su sentieri di ogni genere  quasi sempre segnalati, su tracce evidenti,  ma anche su pascoli e non presenta di norma tratti esposti o, nel caso di brevi passaggi o traversate su ripidi pendii con protezioni come barriere o cavi. Può richiedere un certo senso di orientamento e conoscenza del terreno montagnoso e necessita di un allenamento alla camminata e di calzature ed equipaggiamento adeguato

L’escursione è riservata ai soci in regola con le quote 2020/2021.

Sulla base del protocollo operativo predisposto dal C.A.I. Centrale, i partecipanti sono invitati a scaricare e a prendere visione del seguente documento:

* Protocollo riavvio dell’attività escursionistica e cicloescursionistica – Note operative partecipanti

Scarica il documento

I partecipanti dovranno consegnare al Direttore d’escursione il seguente modulo di autodichiarazione debitamente compilato.

* Modello di autodichiarazione per l’attività escursionistica e ciclo escursionistica –

Scarica e compila il documento

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *