Escursione 13 novembre

Escursione 13 novembre

Monti Aurunci

da Moleta al Monte Petrella per Monte Sant’Angelo e Monte Campetelle

domenica 13 novembre 2022

Difficoltà: E

Direttori: Enzo Vista – 392.6206007

Stefania Bressan – 348.8452442

Tipologia: A/R (andata e ritorno)

Dislivello: circa 720 m

Sviluppo del percorso: 15km

Durata ore: 7 (soste escluse)

Toponimi e quote significative: Moleta 1085 m, La Valliera 1190 m, Fontana di Canale 1295 m, Monte Sant’Angelo 1402 m, Monte Campetelle 1494 m, Monte Petrella 1533 m, Sella F. Sajuanna 1400 m, Fossa Juanna 1318 m, Sella F. Sajuanna 1400 m, Fontana di Canale 1295 m, Cima del Redentore 1252 m, La Valliera 1190 m, Moleta 1085 m.

L’itinerario tocca alcune delle cime maggiormente panoramiche del Parco Naturale dei Monti Aurunci. In primis quella di Monte Sant’Angelo, terrazza che domina il Golfo di Gaeta: lo sguardo può spaziare dalle isole del Golfo di Napoli alle isole dell’arcipelago Pontino, fino al promontorio del Circeo.

Dopo aver ammirato il suggestivo scenario tirrenico, il cammino ci conduce, passando per il monte Campetelle, alla vetta più elevata degli Aurunci: il Monte Petrella. Il Petrella offre al nostro sguardo una visione a 360° sui dintorni: il Golfo di Gaeta e il Circeo, il Golfo di Napoli, le montagne del PNALM con le Mainarde, il massiccio del Matese e quello del Massico. Discendendo dalla cima, nel nostro percorso di ritorno, ci soffermiamo alla Fossa Juanna, dolina con un diametro di circa 100 metri. La quarta e ultima cima della giornata è quella del Redentore.

Alquanto vario il tipo di fondo che calpestiamo lungo il percorso dalla carrareccia alle roccette, al terreno misto a pietre e fogliame. L’eventuale pioggia può accrescerne le insidie.

INFORMAZIONI SULL’ESCURSIONE

EQUIPAGGIAMENTO: scarponi da montagna, giacca a vento e/o mantellina antipioggia, cappello,

guanti, abbigliamento escursionistico a strati, occhiali da sole, lampada frontale.

Utili i bastoncini telescopici.

APPUNTAMENTO: alle ore 9:00 al parcheggio (41°18′49.1″ N, 13°37′28.4″ E) che si trova poco

meno di 400 m dopo il casotto Molete sulla strada che conduce dal Rifugio Pornito all’area pic-nic

la Valliera. Imprescindibile la prenotazione contattando telefonicamente i direttori di escursione.

Ci si sposta con mezzi propri. La suddetta strada è fortemente dissestata per circa 1 km.

L’escursione è riservata ai soci CAI. I non soci devono espletare con congruo anticipo le

formalità relative all’assicurazione.

ACQUA: almeno 1,5 litri. Lungo il percorso possibilità di approvvigionarsi alla fontana di Canale.

COLAZIONE: al sacco.

CONDIZIONI FISICHE: si richiede a ciascuno dei partecipanti buona preparazione fisica e senso di responsabilità.

CARTA DELL’ESCURSIONE: carta dei sentieri del Parco Naturale dei Monti Aurunci 1: 25.000 – Map Datum WGS84

A V V E R T E N Z E

a)I Direttori di escursione si riservano di modificare in tutto o in parte l’itinerario in considerazione delle condizioni meteorologiche e/o in caso si determinino situazioni pericolose.

b)I Direttori per la loro responsabilità si riservano di escludere dalla propria escursione i partecipanti non adeguatamente attrezzati e allenati.

c)I partecipanti sollevano i Direttori e la Sezione da qualsivoglia responsabilità per qualsiasi incidente o inconveniente dovuti alla propria personale imperizia o alla mancata osservanza delle regole dell’andare in montagna

d)I partecipanti si impegnano a rispettare rigorosamente gli orari stabiliti dal Direttore di escursione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *